DIAGNOCAM

Ti è mai capitato di sentirti dire dal dentista "Qui c’è una carie piccolina, vediamo se al prossimo appuntamento si è ingrandita o no". O ancora "Qui ci sono diverse carie", e magari il tuo dentista precedente non le aveva diagnosticate.

La diagnosi delle carie è qualcosa di complesso e allo stesso tempo fondamentale, non può essere fatta in pochi secondi. Occorre controllare con attenzione superficie per superficie. Se hai 32 denti le superfici da controllare sono oltre 150 e vanno controllate una per una. È ovvio che una carie sulla superficie esterna dei denti è ben visibile ma le carie interne non lo sono e, ahimè, sono anche quelle che si ingrandiscono più facilmente, che non fanno quasi mai male fino a quando la situazione, ormai, è a uno stadio avanzato.

Hai presente quando il dermatologo fa la mappatura dei nei? Noi facciamo la mappatura della tue carie, dalle più piccole alle più grandi e sappiamo come curarle, nel migliore dei modi e in maniera veloce, affinché  i tuoi denti possano durare a vita.

Uno dei mezzi che usiamo è il Diagnocam, una telecamera con una luce molto potente che ci permette di vedere all’interno dei denti, un po' come un'ecografia. In questo modo scopriamo se il tuo dente ha una carie e quanto è grande, se è necessario curarla immediatamente oppure fare un controllo dopo sei mesi per comprenderne l’evoluzione.